Chirurgia maggiore per l'allargamento del pene

chirurgia dell'ingrandimento del pene

La chirurgia dell'ingrandimento del pene è diventata particolarmente popolare negli ultimi due decenni, insieme ad altre opzioni per le procedure plastiche. Avere un organo dalla forma impressionante è il sogno di ogni uomo, anche se da un punto di vista medico non ci sono norme per le dimensioni del pene.

Inoltre, la particolarità della crescita e dello sviluppo di qualsiasi parte del corpo, inclusa la "dignità" maschile, è "gestita" dall'ereditarietà. Sebbene l'ingrandimento del pene sia stato a lungo praticato chirurgicamente, l'uomo ha imparato a correggere ciò che la natura ha risparmiato.

La chirurgia dell'ingrandimento del pene è il servizio di chirurgo plastico più richiesto tra quelli forniti agli uomini. Ciò non sorprende, dal momento che quasi ogni secondo rappresentante del sesso più forte è insoddisfatto delle dimensioni del suo pene.

È abbastanza difficile decidere sull'ingrandimento del pene con un intervento chirurgico, poiché le informazioni sul servizio non sono molto comuni. Pertanto, prima di sottoscrivere un intervento, è necessario parlare con un urologo che valuterà in modo imparziale le condizioni del pene e spiegherà in modo accessibile quali altri metodi non chirurgici si possono provare per risolvere il problema.

Quanto può essere ingrandito chirurgicamente un pene?

iniezione di ingrandimento del pene

I moderni metodi di chirurgia possono aumentare la lunghezza del pene di 5-7 cm e la circonferenza della testa del 30-50%. L'ingrandimento chirurgico del pene viene spesso eseguito in modo minimamente invasivo. Ciò significa che il recupero dopo l'intervento chirurgico richiederà solo pochi giorni.

Il vantaggio più importante è che l'ingrandimento chirurgico del pene darà una garanzia del 100% di un risultato positivo. Allo stesso tempo, l'uomo stesso non deve prendere pillole, eseguire esercizi estenuanti per molto tempo o indossare un estensore.

Se a un uomo non piace il risultato, o dopo un po' c'è il desiderio di rendere il pene ancora più grande, l'operazione può essere ripetuta. Per coloro che hanno paura della chirurgia o per gli uomini che sono controindicati in anestesia, può essere offerta un'iniezione di un riempitivo speciale.

Va notato che questa non è una soluzione permanente (dopotutto, il riempitivo potrebbe eventualmente essere assorbito). Ma le iniezioni sono abbastanza sicure e possono essere somministrate senza l'uso dell'anestesia. Questa è un'ottima soluzione per coloro che stanno pensando a come aumentare il proprio pene. La chirurgia risolverà i problemi di ogni paziente.

Come ingrandire chirurgicamente il pene usando una protesi?

protesi nel pene per aumentarlo

La falloprotesi è indicata per quei pazienti che soffrono di disfunzione erettile o hanno subito gravi traumi fisici al perineo. Il medico può inserire una protesi di qualsiasi dimensione, grazie alla quale si ottiene un significativo allungamento e ispessimento del pene.

Un risultato positivo dopo che è stato eseguito un ingrandimento chirurgico del pene sarà visibile ad occhio nudo mentre il pene è in uno stato sia flaccido che eretto. La chirurgia plastica per l'ingrandimento del pene con una protesi ha un effetto collaterale molto spiacevole. Il pene perderà quasi completamente la sua sensibilità. Ecco perché la falloprotesi viene eseguita solo secondo le indicazioni. È severamente vietato a un uomo sano con un organo sessuale perfettamente funzionante mettere una protesi.

Si tratta di un intervento chirurgico piuttosto serio, in cui il pene viene letteralmente "smontato pezzo per pezzo", e quindi il periodo di recupero sarà lungo. Il costo dell'operazione è influenzato dalla qualità dell'impianto, dalle qualifiche del chirurgo.

In che modo i chirurghi aumentano il pene con la ricostruzione totale?

ingrandimento chirurgico del pene

La chirurgia plastica, ovvero l'ingrandimento del pene attraverso la ricostruzione completa, è una tecnica piuttosto radicale e costosa. Durante la procedura, il medico dividerà il pene in parti anatomiche e sarà in grado di inserire una cartilagine artificiale o un impianto nella parte base o centrale del pene. Grazie a ciò, si ottiene l'ingrandimento del pene.

La chirurgia viene eseguita in anestesia generale e solo quando indicato. La modifica della taglia (come nel caso delle protesi) dipende dal desiderio del paziente. Tuttavia, i cambiamenti saranno evidenti mentre il pene è sia eretto che flaccido.

La chirurgia plastica per ingrandire il pene mediante ricostruzione viene spesso eseguita insieme a una legamentotomia. A differenza delle protesi, una ricostruzione completa ti permetterà di ottenere un risultato impressionante senza perdere la funzionalità e la sensibilità del pene. Un aumento del metodo chirurgico richiederà ingenti costi finanziari. Inoltre, un uomo dovrà rinunciare ai contatti intimi per almeno 1, 5-2 mesi dopo l'operazione.

Come ingrandire chirurgicamente il pene mediante legamentotomia?

legamentotomia per l'ingrandimento del pene

In tutti gli uomini, parte del pene è nascosta dietro l'osso pubico. Il legamento di supporto penetra in profondità nel corpo di 4-5 centimetri e non svolge alcun ruolo nel funzionamento del pene. Durante una legamentotomia, il medico taglierà il legamento sospensivo e tirerà verso l'esterno la parte "nascosta" del pene. Il risultato è un aumento visivo del pene. La chirurgia richiede abilità speciali di uno specialista. Il medico deve cucire l'incisione in modo che il legamento non si riunisca. Per prevenire questa complicanza, il paziente dovrà indossare un estensore per almeno 3-4 settimane dopo la dimissione dall'ospedale. Inoltre, il chirurgo dovrà riparare correttamente il pene "allungato" per ridurre al minimo la possibilità di cambiare l'angolo di erezione. Il medico sarà in grado di ingrandire chirurgicamente il pene solo dopo aver praticato un'incisione nello scroto (appena sotto la base del pene). Tale procedura può lasciare una cicatrice, che per alcuni pazienti è una complicazione esteticamente sgradevole. Alcuni mesi dopo la completa guarigione dei tessuti, puoi riapplicare in clinica e rimuovere la cicatrice. Tuttavia, medici altamente qualificati eseguono un'incisione lungo la linea mediana dello scroto, il che significa che né il paziente né le sue donne noteranno alcuna cicatrice.

I risultati di una legamentotomia dipenderanno dalla relazione tra la parte visibile e nascosta del pene. Il vantaggio di questa tecnica è che i risultati possono essere conosciuti anche prima della chirurgia plastica. È possibile valutare la parte "nascosta" mediante un esame ecografico o una foto scattata con un tomografo computerizzato. Considerando che la dimensione effettiva del corpo del pene non aumenta, ma cambia il rapporto tra la sua parte nascosta e quella visibile, l'effetto dell'operazione sarà più evidente quando il pene è in uno stato non eretto. Gli svantaggi dell'operazione includono il fatto che dovrai indossare anche un extender (e un dispositivo di alta qualità è piuttosto costoso). Inoltre, un uomo può aspettarsi solo un aumento della lunghezza, ma non lo spessore del pene. E il vantaggio più importante della legamentotomia è che l'intervento non influirà sulla funzionalità del pene e sulla qualità dell'erezione.

È possibile aumentare chirurgicamente il pene senza l'uso di protesi e filler?

uomo che si guarda nelle mutande dopo un intervento chirurgico di ingrandimento del pene

Oltre alla (o in aggiunta alla) legamentotomia, è possibile ingrandire chirurgicamente il pene rimuovendo il grasso nella regione pubica ed asportando la "vela" scrotale. La dissezione della pelle che collega direttamente l'asta del pene e lo scroto allungherà visivamente il pene. La lunghezza effettiva rimarrà invariata, ma durante il rapporto sarà possibile inserire il pene più profondamente. Tale ingrandimento chirurgico del pene è molto popolare tra gli uomini perché:

  • è relativamente poco costoso;
  • non ha gravi effetti collaterali;
  • può essere eseguito in anestesia locale.

Il risultato effettivo dipenderà dall'anatomia del paziente. Certo, non dovresti sperare in un aumento di 7-8 centimetri, ma qui 2-3 centimetri (anche in uno stato non eretto) sono un risultato molto reale.

Quindi, alla domanda: "è possibile ingrandire chirurgicamente un pene? "i medici danno una risposta positiva inequivocabile. Ma se vale la pena ricorrere a misure così drastiche - ognuno decide da solo.